piastrelle arredo bagno
piastrelle arredo bagno

Arredare la casa e il bagno con le giuste piastrelle

Arredare la casa con stile è molto importante per tutti coloro che tengono all’ordine, alla classe e all’eleganza.
Tuttavia, ad oggi sempre più persone ritengono – a torto – che una casa ben arredata sia una casa in cui l’attenzione dei proprietari è andata soprattutto sui mobili e sugli elementi decorativi, come tende, tovaglie, tappeti, soprammobili, e tutto ciò che rappresenta la parte relativa all’arredamento.
In realtà, questo è un concetto alquanto sbagliato perché arredare bene una casa significa rivolgersi anche alla parte strutturale dell’immobile: una abitazione in cui gli ambienti sono stati ben divisi, all’insegna della luce e di una corretta aerazione, è sicuramente una casa che ha una marcia in più rispetto ad una casa in cui l’attenzione è stata rivolta solo ed esclusivamente alla mobilia.

Una parte molto importante, in questo, la rivestono le piastrelle, le pareti e le pavimentazioni in genere: scegliere una pittura che abbia colori indicati con il resto dell’ambiente, e pavimenti che si sposino con l’atmosfera della casa, è un altro passo in avanti verso uno stile davvero perfetto. Scegliere una piastrella a Torino rispetto al farlo in un negozio di Roma o Napoli non fa alcuna differenza: il mercato nazionale è praticamente omogeneo nelle sue proposte di soluzioni di piastrelle per la casa e piastrelle per il bagno.
Uno degli aspetti che si tende soprattutto a dimenticare è quello legato alle piastrelle del bagno e della cucina: principalmente il bagno è una stanza che viene spesso trascurata, mentre scegliere delle piastrelle in linea con il resto della casa e che si sposino con lo stile dell’abitazione significa donare continuità ed armonia all’ambiente.

Le piastrelle dovrebbero pertanto avere la medesima importanza delle pareti e dei pavimenti della casa, e soprattutto, dovrebbero avere forme, colori e tonalità che non creino troppo distacco con gli altri ambienti dell’abitazione, ma che, anzi, si sposino perfettamente allo stile presente nelle altre stanze.
Se il nostro colore preferito è l’azzurro, e se pensiamo che arrederemo il bagno con una prevalenza di questo colore, potremmo scegliere delle piastrelle che si intonino ad esso, magari color pastello, crema o celeste.

Questa scelta va naturalmente effettuata con l’aiuto di personale esperto, che sappia indicare le corrette combinazioni e che sappia dare consigli precisi in merito alla posatura delle piastrelle, alla loro manutenzione, al loro costo e, per ultimo, alla loro durata.


Blueconsultants.it è un blog italiano gratuito, REGISTRATI GRATUITAMENTE!