portamenù
portamenù

Ristorazione e pulizia

La cucina è parte integrante della nostra cultura e si sa che come italiani siamo sì molto fortunati, ma anche molto viziati. Anche in tempo di crisi infatti, gli italiani vanno al ristorante, e considerando i sacrifici necessari per permettersi questa “perversione”, si aspettano, anzi pretendono, di essere trattati con i guanti bianchi, anche se vanno in posti economici. Per far sentire un cliente a proprio agio è necessario prima di tutto accoglierlo in un luogo pulito ed ordinato.

Con tutti i programmi culinari dai quali siamo sommersi sull’onda della moda non ci si può aspettare di certo che il cliente non pensi a tutte le schifezze viste in ‘cucine da incubo’. Per far sì che le rimembri il meno possibile, è necessario creare intorno a lui un ambiente arioso e rassicurante. Le tovaglie devono essere pulite, i bicchieri senza aloni e i piatti rigorosamente privi di incrostazioni di cibo. Le pareti devono essere periodicamente ritinteggiate, i servizi moderni e riforniti e l’arredamento coordinato ed essenziale. I portamenù non devono essere consegnati al cliente sporchi o umidicci, rotti e ingialliti, ma devono essere particolarmente curati, moderni e coordinati con altri accessori posizionati sulla tavola.

Tutte queste accortezze, abbinate con della buona cucina, fanno sì che non si senta trattato male, che non pensi: ‘era meglio se me ne stavo a casa’, ma che anzi, faccia più strappi alla regola e torni nel vostro ristorante.


Blueconsultants.it è un blog italiano gratuito, REGISTRATI GRATUITAMENTE!