tessuti per tende
tessuti per tende

Come scegliere i tessuti per le tende

Uno degli elementi d'arredo più importanti in una casa è costituito da tessili e tappezzeria. I tessuti per la casa danno colore, luce e rifiniscono l'arredo. In poche parole, danno alla casa carattere e personalità. Eppure, proprio per la loro funzione così importante, sono anche molto difficili da scegliere. I tessili per la casa devono infatti abbinarsi ai mobili, accompagnare lo stile dell'arredamento ma dando quel tocco in più che l'arredo da solo non può dare.

Per scegliere i tessuti per la casa si possono seguire però alcuni consigli ed accorgimenti:

  1. la scelta del tipo di tessuto va sempre fatta sia in funzione dei criteri estetici che delle ragioni pratiche. Anche se una stoffa - per la fantasia o per il colore - ci sembra perfetta, bisogna capire se va bene davvero per il suo scopo;
  2. i fattori di ordine "pratico" che influenzano la scelta dei tessili sono: la resistenza che deve avere il tessuto, il tipo di utilizzo che se ne deve fare, il luogo in cui dovrà essere posizionato. Se ad esempio si parla di tende da interni, capire di quanta luce si ha bisogno in una stanza diventa un elemento indispensabile nella scelta delle tende. Se la stanza è molto soleggiata e si vuole in qualche modo schermare questa luce, si può optare per un tessuto per tenda pesante e scuro. Se al contrario si vuole più luce, meglio scegliere tessuti leggeri, chiari e trasparenti. Parliamo invece dei tessuti per i divani: se in casa sono presenti bambini o animali, meglio andare su tessuti resistenti e lavabili. Se invece siamo sicuri di riuscire a "trattare bene" i tessuti, si può andare anche su colori e tessuti delicati, come il classico ed ambitissimo divano bianco, davvero chic;
  3. oltre ai fattori di ordine pratico, contano naturalmente anche quelli di tipo estetico. È buona norma cercare di abbinare i colori di tutti i tessili in casa. Tendaggi e cuscini, ad esempio, possono andare in coordinato. Se le pareti sono a fantasia, i tessuti devono essere semplici ed abbinarsi da un punto di vista cromatico. Se invece sia gli arredi che le pareti sono semplici, si può osare con tessuti a fantasia, cercando sempre di scegliere colori abbinati;
  4. infine, se volete delle idee sui colori da utilizzare, chiedete alla cromoterapia! Nella cromoterapia, ad ogni colore è abbinato uno stato d'animo. Il rosso è vitalità e passione, il giallo vivacità e concentrazione, il verde relax, il blu pensiero profondo e così via!

Blueconsultants.it è un blog italiano gratuito, REGISTRATI GRATUITAMENTE!