porfido
porfido

 Il porfido, sempre più apprezzato in arredamento

Nella continua ricerca di nuovi materiali da utilizzare per l'arredamento, uno che sta conquistando nuovi spazi è il porfido. Da sempre destinato agli ambienti esterni, per le sue doti di resistenza all'usura del tempo e degli agenti atmosferici, si caratterizza per l'aspetto ruvido e opaco, per la facilità di manutenzione, per le sue proprietà anti sdrucciolo (utili in caso di pioggia) e di repellenza dei liquidi (che ne garantiscono l'inalterabilità).

Il porfido, tuttavia, sta attraversando una fase di nuova giovinezza, in quanto è sempre più presente tra i materiali utilizzati nell'arredamento di interni. Le stesse doti di praticità e resistenza, infatti, lo rendono un alleato prezioso per creare nuovi e interessanti accostamenti. Il suo utilizzo è già molto diffuso nella costruzione di top da cucina, base di lavoro che più di ogni altra è soggetta ad usura e umidità e che, quindi, il porfido riesce a mantenere inalterata nel tempo. Inoltre, metodi di lavorazione innovativi ne accrescono le potenzialità: lastre tagliate sottili con il laser si mostrano libere dallo spessore che sempre ha caratterizzato l'aspetto del porfido, consentendone l'uso non solo per la pavimentazione di interni in colori nuovi che assumono tutte le tonalità da grigio al marrone al rosso, ma anche per il rivestimento di pareti, che conquistano e offrono nuovi effetti di luce.

Il porfido diventa protagonista anche di nuovi e inattesi complementi d'arredo: sono sempre più numerose le aziende che lo utilizzano per la produzione dei più disparati oggetti. Insieme al legno può dare vita a lampade che diffondono una luce soffusa attraverso gli interstizi tra un materiale e l'altro. Può essere usato per vasi e piedistalli per conferire un tocco di contemporaneità agli ambienti. Addirittura nella composizione di mobili e arredi, quali scrivanie e divani, il porfido può essere usato per la definizione dei profili. Non ultima la possibilità di utilizzarli per attrezzature da cucina, quali taglieri e basi per sushi. Tutte queste nuove potenzialità si accompagnano ad un'ottica green che prevede, per la realizzazione di piccoli manufatti, il recupero degli scarti di lavorazione delle lastre di porfido, regalando nuova vita a materiali altrimenti inutilizzabili.

via Goldenstone


Blueconsultants.it è un blog italiano gratuito, REGISTRATI GRATUITAMENTE!