Arredare la casa
Arredare la casa

Arredare la casa: consigli per scegliere con gusto

Immaginare il progetto e l’arredamento della nostra nuova casa non è una cosa molto semplice. Il rischio di imbatterci in qualche errore di valutazione sulle dimensioni, sullo stile o la praticità è sempre dietro l’angolo, soprattutto quando siamo alle prime armi con tale argomento. L'idea che abbiamo in mente potrebbe non essere proprio ottimale una volta applicata, poiché i fattori da prendere in considerazione sono tanti e non sempre facilmente immaginabili contemporaneamente.

Inoltre, non sempre abbiamo a disposizione il budget per l'arredamento dei nostri sogni, a meno che non decidiamo di acquistare in un outlet mobile, non sottovalutare, in quanto può fornirci grandi occasioni di arredo a piccoli prezzi. È di cruciale importanza mettere a confronto diverse possibilità di arredo, che esse siano partorite dalla nostra mente o sotto consiglio altrui.

Una cosa importante è anche pensare a ciò di cui realmente abbiamo bisogno: un armadio molto grande? Una libreria? Uno spazio per delle mensole? Consultare molte riviste dalle quali trarre delle idee è sicuramente un buon punto di partenza. Pensare a quali possano essere gli elementi di arredo che vi suscitano emozioni e scegliere con molta attenzione i colori, le forme o gli accostamenti, è un "must do" per lo stato d’animo che stiamo cercando di creare.

Lo spirito, l'animo o il “mood” di una casa è formato da una serie di fattori che vanno dalla scelta dei colori, allo stile degli arredi, fino alla quantità e vastità dei tipi di texture che vengono scelti per gli accessori e tutto il resto degli elementi. Per creare un vero e proprio mood ci sono una serie di cose a cui pensare, ma dobbiamo sempre iniziare dallo stabilire un tema attraverso la selezione di uno o più elementi di ispirazione. E' proprio in questa fase che la progettazione si fa interessante.

Quali sono i fattori da tener conto per impostare un mood correttamente?

L’elemento d’ispirazione: la maniera più semplice per cominciare a creare un design interno è quella di trovare un elemento di ispirazione. Un cuscino, una sciarpa e persino una rivista sono buoni punti per iniziare. Il nostro elemento di ispirazione deve suscitare sensazioni positive quando lo guardiamo. Una volta scelto il modello possiamo andare avanti con la scelta del tema, dei colori, dei modelli.

Tema: una volta scelto l'elemento di ispirazione, bisogna che partiamo da esso per creare un tema. Ad esempio, un oggetto ricamato con una fantasia di tipo botanico può ispirare un tema come “giardino botanico”.

Colore: il colore è ciò che sostiene il tema. La maggior parte delle volte, i colori che dobbiamo scegliere si trovano proprio all'interno del nostro oggetto di ispirazione. Di solito si scelgono tre colori: un colore dominante, usato per le pareti; un colore secondario , che è quello degli accessori, e un colore vivace, che va usato con parsimonia per dare quel tocco in più.

Modelli: i modelli o le texture possono essere motivi floreali, righe, quadroni, fantasie orientali ecc. Ricordiamo che se scegliamo un modello, esso deve mantenere sempre gli stessi colori o al massimo variare nelle dimensioni in scala nei diversi elementi.


Blueconsultants.it è un blog italiano gratuito, REGISTRATI GRATUITAMENTE!