impianto da calcetto
impianto da calcetto

Come avviare un impianto da calcio e da calcetto

Nel mondo dell'imprenditoria sportiva una delle attività più interessanti è quella calcistica. Il calcio è decisamente lo sport nazionale italiano, quello più seguito e più praticato sia dagli adulti che dai bambini. Proprio per questo motivo, chi vuole investire in un'attività sportiva, potrà scegliere senza problemi il calcio.

Per avviare un impianto da calcio o da calcetto servono prima di tutto gli spazi e le relative autorizzazioni. Bisogna trovare spazi grandi a sufficienza, situati in un luogo adatto e senza vincoli particolari alla realizzazione di impianti sportivi. Se invece l'impianto esiste già e lo stiamo acquistando o prendendo in gestione, allora dobbiamo controllare che ci siano tutti i permessi necessari e che le norme di sicurezza degli impianti siano state rispettate.

Dopo aver effettuato tutti questi controlli, per i quali è meglio avvalersi dell'aiuto di un consulente esperto, bisogna dotare i campi di tutto ciò che serve per praticare il gioco del calcio. Come avrete notato, abbiamo parlato di "campi" e non solo di un "campo", perché un centro sportivo calcistico ha di solito più di un unico campo. I campi del centro sportivo vengono destinati o alla scuola calcio o all'affitto da parte di clienti che organizzano tornei professionali e/o amatoriali. Mentre per affittare il campo basta che ci sia l'attrezzatura adatta, per la scuola calcio servono degli ulteriori permessi e riconoscimenti da parte della FIGC. Ma visto il numero dei bambini e dei ragazzi che si dedicano a questo sport, ne vale davvero la pena.

L'attrezzatura che serve per avviare una scuola calcio è composta da:

  • campo da calcio o da calcetto con misure regolamentari;
  • porte da calcio con reti o porte da calcetto con reti;
  • panchine e tabelloni segnapunti;
  • se si tratta di una scuola, servono anche accessori da calcio per l'allenamento (come i coni per imparare a dribblare, i cerchi per migliorare la mira etc.);
  • spogliatoi con panche e armadietti metallici;
  • bagni con docce.

Può essere utile anche creare un angolo ristoro con bar e tavoli per consentire ai clienti di rilassarsi all'interno del centro sportivo o di accompagnare i propri figli aspettando che finiscano gli allenamenti.

Una volta realizzato l'impianto sportivo, può essere importante comunicarne l'esistenza alle persone del quartiere, impostando una corretta campagna di comunicazione e creando una strategia di pricing mirata al target del centro sportivo. 


Blueconsultants.it è un blog italiano gratuito, REGISTRATI GRATUITAMENTE!