CALDAIA A CAMERA STAGNA - CALDAIA A CONDENSAZIONE
CALDAIA A CAMERA STAGNA - CALDAIA A CONDENSAZIONE

La caldaia a camera stagna e la caldaia a condensazione

Caldaia a camera stagna

Le caldaia a camera stagna è la tipologia oggi più diffusa di caldaia poiché per le sue caratteristiche si adatta alla maggioranza degli appartamenti e dei condomini. Queste caldaie hanno il cosiddetto “tiraggio forzato” poiché in esse la combustione del gas, che si realizza grazie alla fiamma, viene tenuta isolata dal resto dell’ambiente. In più tutta l’aria che viene prelevata per la combustione, deve essere incanalata grazie ad un ventilatore attraverso delle tubazioni interne. Alla fine poi i gas di scarico sono rilasciati all’esterno attraverso i condotti isolati e le tubazioni.
Questa caldaia è molto semplice da utilizzare e la sua installazione può avvenire in qualsiasi stanza della casa. L’unica cosa da considerare in modo preliminare sono le predisposizioni per il passaggio di tubazioni dell’acqua, del gas e dei fumi di scarico.


Caldaia a condensazione

La caldaia a condensazione invece sfrutta una tecnologia molto più recente. Queste caldaie sono particolarmente adeguate per chi necessita di produrre molta acqua calda.  Rispetto alle caldaie classiche questi tipi di caldaie riescono a riutilizzare dei gas di scarico. Solitamente infatti la caldaia a condensazione utilizza il calore dei gas di scarico, attraverso una specifica canalizzazione, per riscaldare anche l’acqua che entra nella caldaia. I costi di acquisto per questa caldaia a condensazione sono leggermente maggiorati, ma garantisce anche un risparmi molto forte che permetterà nel tempo il recupero del denaro utilizzato inizialmente. Infatti se volete utilizzare la caldaia per una produzione considerevole di acqua calda e il riscaldamento queste sono le caldaie più adatte.

 


Blueconsultants.it è un blog italiano gratuito, REGISTRATI GRATUITAMENTE!