Smiley Piercing
Smiley Piercing

Smiley Piercing: bello da vedere ma impegnativo per l'igiene

Parlando di piercing, uno degli ultimi trend è lo Smiley Piercing, che interessa la zona delle labbra o il suo interno; generalmente il più diffuso e il più adatto alle ragazze è quello applicato al frenulo labiale superiore, detto anche "scrumper" che è il termine che raggruppa tutti i tipi di piercing al cavo orale. 

Il piercing smiley se non eccessivo è veramente grazioso applicato alla bocca delle ragazze e diventa ancora più attraente quando le labbra sono truccate, lo smiley piercing è eccentrico, dal forte impatto scenico, se vogliamo un po folle, e prende il suo nome dal fatto che diventa visibile solo quando si sorride, ma non si deve mai dimenticare l’importanza di un’accurata igiene orale. 

Il piercing “smiley” data la delicata posizione in cui viene realizzato, e cioè il frenulo labiale superiore, è esposto al contatto con i cibi e le bevande e se l'igiene non è più che scrupolosa si possono avere effetti negativi come infiammazioni e infezioni del cavo orale. Dopo l'applicazione di un piercing smiley l'igiene orale dovrà essere delicata ma efficace e costante: dopo ogni pasto i denti vanno lavati con cura e la bocca va ben sciacquata con un collutorio non alcolico, per evitare irritazioni alle mucose intorno al piercing. 

La scelta del gioiello non deve essere casuale ma mirata, sono preferibili quelli in acciaio chirurgico o oro; scegliere un gioiello che non crei ferite, graffi o che strappi il sottile lembo di pelle che viene perforato; la ferita si rimarginerà in circa otto settimane, in questo periodo di tempo è bene evitare cibi piccanti o cibi molto duri finché la ferita non è almeno guarita parzialmente. 

Applicare al frenulo labiale superiore, (che non è altro che una piccola escrescenza carnosa all'interno del labbro superiore e estremamente sottile) non è molto doloroso; anzi è quasi possibile affermare che è tra i meno dolorosi in assoluto, unica nota problematica è il posizionamento del gioiello dopo aver fatto il foro, la posizione è molto particolare e la difficoltà di inserimento abbastanza elevata, ci vuole pazienza; è da tenere presente però che nel caso il dolore sia presente e persiste e la ferita continua a sanguinare anche dopo alcuni giorni, è preferibile farsi visitare da un medico.


Blueconsultants.it è un blog italiano gratuito, REGISTRATI GRATUITAMENTE!