cartotecnica
cartotecnica

Come funziona una cartotecnica?

Il procedimento della cartotecnica si avvale di varie fasi, come quella che viene definita di accoppiatura o di accoppiamento, che sarebbe una fase di lavorazione cartotecnica che permette di unire uno o più supporti, così da formare un unico foglio con caratteristiche di resistenza superiori al singolo foglio. L’aletta di incollatura è invece una superficie riservata diversa dal basellino, che permette l’incollaggio parziale o totale di un astuccio o di una scatola.

L’ancoraggio è il grado di adesione o di difficile rimozione della superficie termo compressa. Per assemblaggio o confezionamento si intende un unione incollatura di un prodotto composto da più elementi per esempio espositori da banco, da terra, scatole con interni.

Per astuccio incollato si intende invece la posa o la sagoma piegata e incollata mediante la giunzione di uno o più punti, non utilizzabile in forma stesa basellino, alette di incollatura. Questi sono i primi fra i vari procedimenti per una corretta operazione di cartotecnica.


Blueconsultants.it è un blog italiano gratuito, REGISTRATI GRATUITAMENTE!