mia cantina, miacantina
mia cantina, miacantina

Il mercato del vino online nel 2013

Una recente inchiesta condotta in Francia ha rilevato l'andamento della vendita del vino online nel 2013. Questa inchiesta è stata effettuata su circa 1200 persone, di età compresa tra i 18 e i 65 anni domandando loro come acquistano il vino. Lo scopo era quello di chiarire  l’influenza delle nuove tecnologie di acquisto sul comportamento dei consumatori di vino.

In base ai dati rilevati solo il 10% dei consumatori acquista il vino in rete.

L’approccio più difficile relativo all'acquisto del vino in rete è quello dei nuovi utenti, che mancando di esperienza sull'acquisto online hanno la necessità di essere incoraggiati prima di comprare. Coloro che si avvicinano per la prima volta all'acquisto online sono il 63% del totale e di questi solo il 14% segue i consigli pubblicati in rete, mentre circa l’80% necessita di altri tipi di suggerimenti.

Gli amanti del vino sono circa  35% del totale.

L’inchiesta non rileva sostanziali differenze tra il 2012 e il 2013 nell’utilizzo dei nuovi mezzi tecnologici d’acquisto, come smart-phone o tablet, in relazione all’acquisto del vino.

In base ai dati pubblicati, circa l’80% dei nuovi consumatori online necessita di un aiuto, per comprare il vino.

L'ndagine ha rilevato anche quale sia il mezzo migliore per aiutare l’acquisto online di questi consumatori. Molto utile risulta essere lo scambio di valutazioni tra  amici e  conoscenti (60%), una buona fonte di informazione sono inoltre le enoteche (40%) e gli esperti del settore (20%).  L’informazione in rete non supera il 14%.

Quindi coloro che si avvicinano all'acquisto del vino online sembra affidarsi maggiormente ai consigli degli amici, piuttosto che rivolgersi agli esperti del settore o utilizzare le potenzialità della rete.

Tra coloro che acquistano il vino online il 54% lo compera  dal produttore, il 40% dai siti specializzati, il 31% dalle enoteche  virtuali e il 16% dalle aste .

Il vino più comprato è quello il cui prezzo si aggira tra i 5 e i 10€ (50%), poi viene quello fino a 5€ (24%), poi quello tra 11 e 20€ (20%), mentre quello sopra i 20€ arriva al 7%.

In base  alla frequenza di acquisto, il 12%  di consumatori non acquista mai vino, quasi il 40% acquista vino solo qualche volta in un anno, il 36% invece lo acquista qualche volta al mese e solo il 13% spesso.

Dai dati rilevati da questa inchiesta deduciamo quindi che l'acquisto di vino online in Europa sta crescendo gradualmente e che i consumatori si avvicinano con cautela a questa nuova modalità di acquisto.

E' inoltre di fondamentale importanza rivolgersi a siti specializzati professionali e sicuri, come Mia Cantina, che in pochi anni è riuscita a raggiungere un buon successo nella vendita vini online,  grazie all'ottimo rapporto qualità/prezzo dei suoi vini.

Agenzia SEO NetStrategy


Blueconsultants.it è un blog italiano gratuito, REGISTRATI GRATUITAMENTE!