Calzaturificio Euroesse
Calzaturificio Euroesse

La storia del Calzaturificio Euroesse

La storia della famiglia Spazzini ha inizio quando, nel 1976, viene fondato il Calzaturificio Euroesse. A quell’epoca si trattava principalmente di un piccolo negozio che si rivolgeva ai paesi limitrofi producendo artigianalmente un numero limitato di calzature. Dopo anni e molto impegno, la famiglia Spazzini è riuscita, armata da tanta passione, a trasformare il negozio in una grande azienda. Ora, il Calzaturificio Euroesse esporta fin fuori CEE.

Il procedimento produttivo è ovviamente cambiato, impossibile gestire artigianalmente la mole di lavoro richiesta, ma la qualità è rimasta invariata da allora. La produzione, come un tempo, è interamente italiana, realizzata all’interno dello stabile aziendale. I materiali, anch’essi italiani, sono reperiti da aziende dei comuni vicini. Questo fa si che la famiglia Spazzini possa controllare le varie fasi di produzione delle calzature, accertandosi che la qualità desiderata sia costante.

All’estero, queste sue qualità sono molto apprezzate, per questo Euroesse commercia con paesi europei ed extra-europei da tempo. Lodate soprattutto l’affidabilità, la qualità e la puntualità, i clienti di Euroesse non si sono mai lamentati del materiale consegnato ed anzi ne sono sempre rimasti piacevolmente soddisfatti. Una storia di famiglia, una passione e una tradizione, quella del Calzaturificio Euroesse, che dimostra quanto la tenacia e l’impegno possono aiutare nel raggiungimento dei propri obbiettivi.


Blueconsultants.it è un blog italiano gratuito, REGISTRATI GRATUITAMENTE!