impastatrice a spirale
impastatrice a spirale

Scegliere una impastatrice a spirale per la tua attività

Scegliere una impastatrice a spirale professionale non è così facile e necessita il rispetto di alcuni criteri fondamentali.

Le impastatrici a spirale si utilizzano in pizzerie e panifici e sono il cuore della produzione; sono infatti utilizzabili per qualsiasi tipo di impasto e permettono un incredibile risparmio di tempo ed energie, senza dimenticare una professionalità standard del prodotto che non ammette cali di qualità.

Le impastatrici a spirale sono di fatto caratterizzate da una grande spirale che rotea all’interno del vano dell’impastatrice, elaborando il prodotto.

Secondo le normative HACCP, il corpo principale dello strumento deve essere verniciato con materiale rigorosamente atossico e anti graffio. Il funzionamento dell’impastatrice è basato sulla roteazione della spirale in acciaio che gira all’interno di una vasca, stirando e allungando l’impasto a seconda della sua roteazione.

Rispetto alle classiche impastatrici planetarie, quelle a spirale permettono di utilizzare una maggiore forza, così da risultare ideali nella lavorazione di pane e pasta per la pizza, impasti più duri e consistenti rispetto a quelli per i classici pastifici da prodotti dolciari.

Le impastatrici a spirale tendono a scaldare molto l’impasto, che necessità poi un raffreddamento per venire successivamente utilizzato ed elaborato.

Scegliere l’impastatrice a spirale più adatta alla nostra attività

La scelta dell’impastatrice che più si addice alla nostra attività è determinata principalmente dal volume di impasto che dobbiamo elaborare. Se la nostra attività si muove su alti volumi e il ritmo di lavoro è molto serrato, sarà necessario cercare una macchina molto veloce e soprattutto estremamente capiente. Molto importante è il motore che deve essere capace di gestire la quantità e l’utilizzo continuo, di conseguenza quello che serve è un macchinario capace di resistere e durare nel tempo anche sotto ritmi di lavoro costanti.

Se invece gestiamo una piccola attività, una impastatrice meno potente e meno capiente farà al caso nostro, permettendoci di concentrarci sulla qualità dei prodotti, ed evitando uno spreco di energie e impasti che finirebbero inutilizzati.

Nella scelta delle impastatrici a spirale è importante avere ben chiare le proprie esigenze e magari valutare vari prodotti seguendo anche il consiglio di rivenditori esperti del settore e capaci di offrire una vasta gamma di macchinari e marchi per tutte le necessità.

Non dimentichiamo che l’impastatrice svolgerà un ruolo da protagonista all’interno dell’attività, la sua scelta necessita quindi uno studio e una considerazione notevole, per non rischiare di acquistare un prodotto poco adatto alla nostra realtà aziendale.


Blueconsultants.it è un blog italiano gratuito, REGISTRATI GRATUITAMENTE!