vacanze in barca a vela
vacanze in barca a vela

Perché scegliere la barca a vela

Chi decide di regalarsi una vacanza in barca a vela sa di puntare su una scelta gratificante, originale e non banale: un'esperienza, insomma, che permette di soddisfare tanti desideri. La voglia di conoscere posti nuovi, per esempio, ma anche di entrare in contatto con culture diverse o di scoprire popoli con i quali non si è abituati a interagire. Prendere il largo, poi, è un modo per rilassarsi e per rigenerarsi, dimenticando per qualche giorno o per qualche settimana le fatiche del lavoro, lo stress della vita di tutti i giorni, la routine della quotidianità.

Non c'è altro da fare, quindi, che dare un'occhiata alle numerose proposte che vengono messe a disposizione qui per individuare quella che fa al caso proprio: un'esperienza in mare, o addirittura nell'oceano, è qualcosa di irripetibile, anche perché permette di dedicarsi alle proprie passioni, dalla lettura all'ascolto della musica, dalla cucina allo yoga, dagli sport acquatici alla fotografia, all'aria aperta e senza limiti di alcun tipo. Basta aprire il cassetto dei sogni e tirare fuori quel che si vuole.

Per esempio, regalandosi una crociera in barca a vela in Grecia e nelle Isole Sporadi, note in tutto il mondo, oltre che per le spiagge straordinarie che le contraddistinguono, anche per la flora molto variegata e ricca che le caratterizza, e che in molti casi arriva direttamente a contatto con il mare. Si parte da Volos, e dopo una navigazione di circa 5 ore si giunge a Skiathos: questa è l'isola più famosa del complesso delle Sporadi, anche perché è la più frequentata e la più cosmopolita, con persone che provengono da ogni parte del mondo. Insomma, non solo si ha l'occasione di frequentare una o più delle 60 spiagge bellissime che la compongono, ma c'è anche una vita notturna all'insegna dello sballo e del divertimento. Non mancano, poi, le location in cui ci si può dedicare agli sport acquatici.

Una volta ripartiti da Skiathos, il viaggio prevede una tappa, dopo circa due ore di navigazione, ad Agnontas, nella zona sud di Skopelos. Questa è una località decisamente famosa perché propone qualcosa come 360 chiese: uno scenario quasi incredibile, anche per chi non ha fede, all'insegna della tradizione popolare. Merita una menzione anche il centro internazionale della fotografia che ha sede qui e che ogni anno attira turisti non solo dalla Grecia ma anche dal resto del mondo. Le Sporadi, insomma, regalano tante proposte diverse: tra queste, non si può non citare Kyà Panagià, un'isola di piccole dimensioni che, in realtà, ha più le sembianze di uno scoglio. Un bagno nel mare di Agios Petros o in quello del golfo Planitis completano una vacanza che regala emozioni impossibili da dimenticare, anche perché il cielo di notte è ricco di stelle.


Blueconsultants.it è un blog italiano gratuito, REGISTRATI GRATUITAMENTE!