Vacanze di agosto: quale meta scegliere

Chi vuole organizzare, per le vacanze per il mese di agosto, un viaggio in luoghi esotici, in cui il contatto diretto con la natura si mescoli con la scoperta di culture nuove e decisamente diverse rispetto alle nostre, può optare sulle tante mete offerte dall'Oceano Indiano. Proprio così: le vacanze di agosto nell'Oceano Indiano sono in grado di regalare esperienze uniche e impossibili da dimenticare. Basti pensare, per esempio, alla varietà e alla qualità delle proposte che mettono a disposizione le Maldive, che si fanno apprezzare per i prezzi decisamente convenienti. Qui, infatti, il costo della vita è alquanto contenuto, con pesce e frutta disponibili in grande quantità (paradossalmente, a costare di più in proporzione è l'acqua).

Tra l'altro, le tradizioni locali permettono anche di trattare i prezzi quando si fanno acquisti al mercato o tra le bancarelle: un'eventualità rara in Italia, e che proprio per questo acquisisce ulteriore fascino. Un viaggio da queste parti, poi, permette di conoscere - ed eventualmente comprare - i prodotti e i manufatti della tradizione locale: per esempio gli Ulhabai, che sono dei braccialetti in argento e in oro, oppure la Fattaru Bai, che invece è una collana tradizionale decorata con disegni particolari. Da non perdere, poi, i Kanfathu Mudhi, che sono degli orecchini in oro, e il Kunaaviun, che è un tappeto realizzato a mano soprattutto negli atolli meridionali.

Per un agosto diverso dal solito, quindi, l'Oceano Indiano è la destinazione da preferire, anche per gustare piatti e sapori senza dubbio differenti rispetto a quelli della cucina occidentale (certo, andando in resort e villaggi turistici, sarà possibile trovare anche pasta, pizza e parmigiano: ma perché rinunciare alla possibilità di scoprire la tradizione locale?). Ecco, dunque, il Dhan'di Aluvi Kan'dhi, che è un piatto a base di cocco, manioca e riso, e le Cutlus, che sono delle polpette di tonno fritte. Per i più coraggiosi c'è il Chichandaa satani, che è una pietanza a base di pelle di serpente, mentre il Dhon Huni Havaadhu è semplicemente a base di cotto e curry.

Tra una frittura di tonno come il Thelulimas e un piatto di tonno essiccato e cardamomo come l'Ilhoamahu Kirugarudhiya, risulta evidente l'importanza della pesca in questi luoghi. Di giorno, mentre si prende il sole in spiaggia, si possono assaporare, invece, i succhi di frutta fresca preparati al momento o le tante bevande con latte di cocco. Meglio ricordarsi, invece, che le Maldive sono un Paese musulmano, e in quanto tale vietano il consumo di alcol (a meno che non ci si trovi su una nave da crociera). Insomma, c'è solo l'imbarazzo della scelta: tra catamarani, hotel e villaggi turistici, l'Oceano Indiano offre tante opportunità diverse, con prezzi bassi anche nel mese di agosto e nel resto della stagione estiva.

Le migliori soluzioni per le tue vacanze nel mese di Agosto le trovi su www.darsenatravel.com.




Galleria fotografica

vacanze oceano indiano
vacanze oceano indiano

Blueconsultants.it è un blog italiano gratuito, REGISTRATI GRATUITAMENTE!