sorrento, campania
sorrento, campania

Sorrento: il punto di partenza perfetto per la vacanza ideale

Non c'è dubbio che i luoghi d'interesse, in Campania, siano tanti. Luoghi fatti di storia, arte, tradizione, ma anche di vita mondana, divertimento ed intrattenimento d'ogni tipo.

Non è importante in quale periodo dell'anno si decida di visitare questi luoghi, perché i modi per trascorrere le proprie giornate sono davvero così tanti da adattarsi ad ogni stagione. E' sbagliato, quindi, pensare alla Campania solo come un luogo dove recarsi al mare, anche se è ovvio che questo è uno degli aspetti fondamentali è che più attirano qui i turisti.

In questo caso vogliamo porre l'accento sulle seguenti località:

  • Napoli

  • Pompei

  • Penisola Sorrentina

  • Costiera Amalfitana

  • Capri

Partiamo da un presupposto per chi non è troppo pratico di queste zone: ad esclusione di Pompei, in ognuna di queste località potrete godervi delle belle giornate al mare, anche se – ovviamente – sono le isole e le due costiere ad essere il non-plus-ultra in tal senso!

Seguendo, però, l'ordine di cui sopra, vogliamo prima soffermarci sulle bellezze di Napoli. Trascorrere qualche giorno a Napoli è il minimo per chi si reca in visita in Campania. Qui passeggiare tra i vicoli del centro storico, recandosi in visita al Duomo, alla meravigliosa e misteriosa Napoli sotterranea e assaggiando le tipiche specialità del posto, è di per sé già un modo di conoscere le tradizioni di una delle più importanti città d'Italia.

Ovviamente Napoli ha molto altro da offrire, come perdere, infatti, l'occasione di visitare il Museo Archeologico o quello di Capodimonte, oltre al Palazzo Reale ed i castelli che dominano la città: il Maschio Angioino ed il Castel Dell'Ovo? Credeteci, un paio di giorni sono il minimo per visitare ed apprezzare Napoli.

Proprio al Museo Archeologico Nazionale sono custoditi importanti reperti rinvenuti a Pompei, ed è proprio lì che ci rechiamo, in visita ad uno dei siti archeologici più visitati al mondo: gli Scavi di Pompei. Qui si potranno visitare gli edifici, le abitazioni e rivivere la vita degli antichi romani, che qui vivevano prima dell'eruzione del Vesuvio, che ricoprì tutto con lava e cenere, nel 79 d.C.

Se storia, arte e cultura sono prerogative di Napoli e Pompei, basta spostarsi di poco per godersi il mare, la natura ed il divertimento.

La Penisola Sorrentina, infatti, è a meno di un'ora da Napoli ed è Sorrento il suo punto di riferimento. Il nostro consiglio è proprio di soggiornare qui, a Sorrento infatti è possibile sia scegliere strutture di extra-lusso, che sistemazioni più economiche.

Il nostro consiglio è di optare per una soluzione meno costosa, come può essere questa, e lasciare il resto del budget per visitare questi luoghi così bello. Sorrento, con i suoi panorami da sogno e la natura rigogliosa della Penisola Sorrentina, sono il luogo ideale da cui partire per spostarsi.

Il motivo? Semplice! In circa un'ora puoi arrivare in ognuno dei luoghi descritti in quest'articolo, Costiera Amalfitana e Capri comprese.

Il tempo di pochi minuti e potrai raggiungere l'incantevole Positano o le rinomate Amalfi e Ravello, mentre basterà salire in barca per metter piede, in un batter d'occhio, sulla terra della sfavillante Capri.

L'isola, circondata dal mare blu intenso, è l'ideale per trascorrere una giornata all'insegna dello svago e del lusso, senza dimenticare – però – gli spettacolari scenari naturali che offre.

Queste sono solo alcune – e le più rinomate – bellezze della Campania, ma assicuriamo che ce ne sono tante altre, più nascoste, ma altrettanto affascinanti e ricche di splendore.


Blueconsultants.it è un blog italiano gratuito, REGISTRATI GRATUITAMENTE!